00 0000

Si racconta che... Giochi e penitenze (Tratti da un libro edito nel 1890, purtroppo non è rilevabile l''autore)

La chiave della verità


Quando siamo tutti tranquilli e seduti, possiamo fare un gioco assai pericoloso, se non si conoscono bene i giocatori o se sappiamo che tra questi vi sono dei permalosi.

Comunque, il gioco consiste nel prendere una bella chiave e, cominciando da chi organizza la serata o dal padrone di casa, avvicinarsi ad uno dei presenti, uomo o donna è indifferente, e mormorargli all’orecchio:
“ Porti questa chiave a chi Lei crede sia il più affascinante della serata.
“Il giocatore esegue a suo giudizio e, recatosi da chi lui ha scelto, mormorerà un’altra frase, sempre del tipo:
Porti questa chiave a chi ritiene il più esagerato, il più ricco, il più brutto la meglio vestita, ecc.

Alla fine, quando tutti hanno ricevuto la chiave e questa torna al primo, si ricomincerà da capo, ma questa volta si dovranno dire a voce alta e consegnare la chiave davanti a tutta la brigata.

I guai, qualche volta, succedono a questo punto: non tutti gradiscono il giudizio di altre persone.




About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti