00 0000

Si racconta che... Giochi e penitenze (Tratti da un libro edito nel 1890, purtroppo non è rilevabile l''autore)

Il pescatore


I l personaggio del pescatore sarà interpretato dal Capogioco, il quale assegnerà a ciascuno dei giocatori, il nome di un pesce, di mare o di acqua dolce.

Tutti si metteranno a sedere, ed il Pescatore si recherà , saltando su un piede solo, davanti ad uno di essi e dirà “Riverisco signor Pesce Ragno”, l’interprete del pesce ragno, si alzerà e, stando su una sola gamba anche lui, chiederà “ Cosa comanda il signor Pescatore ? “.

Il pescatore gli comanderà di recarsi dal pesce tal dei tali, e sempre a salti, tutti e due andranno da quel pesce.

Lì si ripeterà la stessa scena, e così tutti e tre, a salti, si recheranno dal terzo e così avanti fino ache tutti si troveranno a saltare su un piede solo.

Chiunque sbagli ad indicare un pesce oppure appoggerà il piede in terra, od ancora non troverà la persona corrispondente al pesce assegnato, pagherà pegno.

Di questo gioco si conosce anche la versione del contadino, con il nome di animali da cortile, del fioraio,eccetera.




About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti