Si racconta che... Passato e presente delle tradizioni lastrigiane Ninne nanne

È stato il vento


È stato tutto il vento
Che ha buttato giù la canna
 
Bambino fai la nanna
Il babbo vol dormir.


Si racconta che:
Una donna infedele, usasse mettere una canna penzolante come segnale alla finestra, quando il marito si allontanava da casa.
Il suo amante poteva così andare a farle visita.
Il ritorno improvviso del marito sconvolse i piani della donna.
Non potendo avvisare l'amante, spostando la canna, iniziò a cantare questa ninna nanna




About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti