Giuseppe Simoncini - Storia di Lastra a Signa

Il XV sec.


La costruzione delle mura è iniziata da pochi anni, quando la situazione politico-militare che aveva spinto ad intraprendere questi lavori viene ad essere completamente modificata.

Nel 1402 muore, infatti, Gian Galeazzo Visconti duca di Milano.

Era giunto ad insignorirsi di Pisa, Siena, Perugia e Assisi; controllava Lucca e la Lunigiana.Bologna era in suo potere.Aveva in pratica chiusa come in una morsa Firenze, e rappresentava una seria minaccia.

Questi domini, con la sua scomparsa, iniziano presto a disgregarsi.Firenze potrà addirittura comprare per denaro Pisa dal figlio di Galeazzo, Gabriele Maria, nel 1405.

Si dovrà in ogni caso sottoporre i pisani ad un lungo e duro assedio, concluso nel 1406, prima che si arrendano al dominio fiorentino.

Lastra viene allora configurandosi come una difesa avanzata di Firenze.Le sue strutture difensive di carattere tardo-trecentesco, diventeranno presto poco efficaci, a fronte dello sviluppo tecnico che l’artiglieria registra nel XV e XVI secolo.

La nascita delle mura non comporta uno sviluppo del borgo, che resta di modeste dimensioni.Un forte freno in questa direzione è rappresentato dalle pestilenze che continuano, come nel secolo precedente, a fare un gran numero di vittime fra la popolazione.

Soltanto poco oltre la metà del secolo, il fenomeno si attenuerà un poco d’intensità e frequenza.

Negli anni in cui i lavori militari intorno al borgo si vanno ultimando, Firenze attraversa vicende politiche che portano a succedere, nel 1434, al dominio oligarchico degli Albizi, quello di Cosimo dei Medici.

Per sessanta anni questa casata dominerà la scena politica, fino alla cacciata di Piero dei Medici nel 1494, e l’instaurarsi della prima Repubblica Fiorentina.

La discesa di Carlo VIII in Italia, che attraversa la Toscana per andare a conquistare il regno di Napoli, il pretesto per cacciare Piero.

Gli è rimproverato un atteggiamento troppo remissivo nei confronti del sovrano francese, al quale cede le fortezze di Sarzana, Pietrasanta, e i porti di Pisa e Livorno, spaventato dalle forze nemiche in campo.
(Il frate domenicano Girolamo Savonarola aveva già creato in precedenza a Firenze, il “clima” adatto perché questo avvenisse).

Lo sviluppo di queste vicende porterà al famoso incontro-scontro fra Piero Capponi e il re francese, mentre si tratta per risparmiare alla città atti di guerra.

Ponte a Signa è sede sicuramente, presso la Villa Pandolfini o/e la vicina Torre Pandolfini, di alcuni di questi incontri tra gli ambasciatori fiorentini e Carlo VIII.

Per diversi giorni il re francese soggiornerà in questa località prima di entrare in Firenze.

Più difficile sembra poter ipotizzare che l’incontro sopra accennato , sia avvenuto lì.

La prima Repubblica Fiorentina resisterà fino al 1512, quando i Medici ritornano al potere.

Ci sarà spazio per un'ultima, effimera seconda repubblica, dal 1527 al 1530; la sua caduta segnata da eventi militari che coinvolgeranno duramente il borgo di Lastra.


Cronologia XV secolo


1400 - Inizia la costruzione delle mura di Lastra.
1404 - Si costruisce la chiesa di S.Maria della Lastra
1416 - L'arte della seta acquista terreno e edificio per la costruzione dello Spedale di S. Antonio alla Lastra.
1424 - La Lastra passa sotto la podesteria di Montelupo, dopo l'abolizione di quella di Settimo.
1434 - Filippo Brunelleschi termina la cupola di S.M.del Fiore; viene consacrata il 7 Agosto.
1434 - Cosimo de Medici rientra a Ottobre a Firenze dall'esilio.
1439 - Eugenio IV trasferisce il Concilio da Ferrara a Firenze. A Luglio è proclamata la riunione della chiesa d'' Oriente con quella Romana.
1453 - Pescaie e mulini di Signa vengono demoliti dalla Repubblica Fiorentina, che paga un indennizzo ai monaci di Settimo.
1457 - Inizia la costruzione di Palazzo Pitti.
1475 - Nasce Michelangelo Buonarroti.
1489 - Inizia la costruzione di Palazzo Strozzi.
1479 - Restauri al ponte sull'Arno, con innalzamento degli archi.
1486 - Vengono aumentate le pene per chi danneggia il Lecceto di Gangalandi.
1492 - Muore Lorenzo il Magnifico
1494 - Novembre - Carlo VIII prima di entrare a Firenze, sosta a Ponte a Signa.
1498 - Savonarola è impiccato e arso in Piazza Signoria.

 

 



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti