00 0000

Si racconta che... Giochi e penitenze (Tratti da un libro edito nel 1890, purtroppo non è rilevabile l''autore)

I versacci


Tutti sistemati accanto, bambini e bambine, oppure ragazzi e ragazze, chi in piedi e chi a sedere, l’importante e stare vicini.

Il Maestro del gioco, chiederà a quello vicino :” Conosci don Garçia ?? “ e l’altro, chiaramente sorpreso, si rivolgerà al vicino e domanderà “ Chi è ?”.

E si volterà a guardare il Maestro che, a questo punto, farà un versaccio, quello che più lo ispira in quel momento.

Il vicino allora, dovrà ripetere la stessa domanda all’altro e così via, ma il versaccio dovrà essere rifatto uguale a quello fatto dal Maestro, se uno sbaglia o si rifiuta paga pegno.

Questo gioco può andare avanti a tempo indeterminato, a seconda della fantasia del Maestro e della voglia dei giocatori



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti