Data inserimento o ultima modifica:
19 settembre 2019

La tradizioni popolari di Santo Stefano a Calcinaia. Alessandro De Gubernatis, Lastra a Signa (1894)

Giochi fanciulleschi 8/8 - Tradizioni popolari di Santo Stefano a Calcinaia


ha composto con quelle portate via un altro cerchio, lasciando pero una fuori del cerchio, e cos rincomincia il giuoco. t 9. Due bambine fanno, intrecciando fra loro le mani, un ~lino, e vi mettono a sedere sopra una bambina piccola. Poi cantano: Ecco la sposa che va a mariu Con duecento anelli in dito, Cento di qui, cento di l…, Ecco la sposa che se ne va; Se ne va a Santa Croce, Ecce la sposa che schiaccia la noce. T ' n gioco infantile arieggia, senza dubbio, fantino tradizionale eoatum. del ratto della $posa. 11 totlrrr (per togliere. portar via) tradisce l'origine latina del canto fanciullesco e la sua antichit…. ' Altra reminiacensa d'uso nuziale latino, nel quale si distribuivano ai faotiuni simboliche noci o noeaiuolo: in "eceae 1'~pmaetone caaroú uu. a ®atte a divenuta un eufemismo per indicare la copula matrimoniale. ^,=bra un frammento d'antico canto feaceooino cantato dai fanciulli latini



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti