Data inserimento o ultima modifica:
23 dicembre 2017

Si racconta che... Passato e presente delle tradizioni lastrigiane. A tavola con gli usi e costumi della gente di Lastra a Signa

Stufato di pelliccia (dimorte patate e poca ciccia)


Fate soffriggere in un tegame un battuto di cipolla e al momento in cui s’indora, aggiungete le patate tagliate a tocchetti, tante quante saranno le vostre esigenze.

Il piatto è più appetitoso se le patate saranno “dimorte”.

Appena le patate cominceranno a disfarsi, le avrete bagnate con un po’ di acqua o brodo. Aggiungete della salsa di pomodoro, sale e pepe.

Le patate non dovranno essere troppo asciutte, prima degli ultimi 10-15 minuti di cottura aggiungete il lesso tagliato a tocchetti o a fettine e fatelo insaporire.

Si dice che questo piatto lo preparasse un oste fiorentino “Il Pelliccia” appunto, per sfamare con pochi soldi i contadini che andavano al mercato.

Ma anche da noi si usa per la stessa ragione: per risparmiare, per riciclare e per togliere fame.


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti