Data inserimento o ultima modifica:
23 dicembre 2017

Si racconta che... Passato e presente delle tradizioni lastrigiane. A tavola con gli usi e costumi della gente di Lastra a Signa

Minestra di pane e Ribollita


È una minestra di verdura quello che non deve assolutamente mancare; è il pane raffermo, cavolo nero, fagioli cannellini secchi, verdure per soffritto (più sono le verdure e migliore sarà il risultato) come verza, sedano, patate, bietole e fagiolini.

Molto importante è anche il pepolino (timo) e il concentrato di pomodoro.

Mettere i fagioli in ammollo il giorno prima e lessarli.

Tagliare tutte le verdure in piccoli pezzi e metterli in un tegame possibilmente di coccio con l’olio e far rosolare.

Abbassare la fiamma e lasciar cuocere lentamente possibilmente senza aggiungere acqua dato che nelle verdure rimane dell’acqua dopo essere state lavate.

Passare un po’ di fagioli lessati con la sua acqua e aggiungere passata e fagioli nelle verdure facendo cuocere il tutto per ancora 10-20 minuti.

Tagliare il pane a piccole fettine e mettere in una zuppiera uno strato di pane e uno di verdure fino ad esaurimento. Si deve lasciare un po’ riposare prima di mangiarla.

Se dovesse avanzare basta aggiungere un po’ di olio, mescolare e far ribollire.

È un piatto povero fatto solo di verdure e pane avanzato.

Il periodo più opportuno è di inverno quando viene coltivato il cavolo nero.



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti