Data inserimento o ultima modifica:
10 febbraio 2018

Pier Antonio Micheli<br>Loggiato degli Uffizi<br>Firenze
Pier Antonio Micheli
Loggiato degli Uffizi
Firenze
Pier Antonio Micheli
Loggiato degli Uffizi
Firenze
Firenze, portico degli Uffizi

Pier Antonio Micheli


Botanico

Firenze 1679 - 1737

Di origini modeste fu autodidatta negli studi, divenne professore a Pisa, direttore del Giardino dei Semplici in Firenze e botanico di fama internazionale.

Esperto osservatore e conoscitore delle piante e dei loro ambienti, fu ideatore di importanti società scientifiche fra le quali la Società Botanica Fiorentina fondata nel 1716.

Realizzò il più grande erbario Italiano dell’epoca con oltre 18.000 campioni di fanerogame dei quali oltre la metà da lui raccolti.

Pier Antonio Micheli è universalmente considerato il fondatore della micologia in virtù della sua opera "Nova plantarum genera" (anno 1729) dove descrive oltre 900 nuove specie di funghi.

Utilizzando il microscopio per le sue indagini scopri e documentò le spore, i basidi e i cistidi.

Valente disegnatore pubblicò la immagini delle sue osservazioni nei suoi libri.

Rappresentò, per la prima volta, con illustrazioni gli organi riproduttivi fungini dimostrando che essi si riproducono per mezzo di spore.


Pier Antonio Micheli<br>Loggiato degli Uffizi<br>Firenze
Pier Antonio Micheli
Loggiato degli Uffizi
Firenze
Pier Antonio Micheli
Loggiato degli Uffizi
Firenze


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti