Data inserimento o ultima modifica:
06 febbraio 2018

Si racconta che... Passato e presente delle tradizioni lastrigiane Scioglilingua e Filastrocche

La mano


Ana ana in quale mana?
 
Semplice gioco nel quale si nasconde un oggetto
nel pugno di una mano, parandoselo dietro la schiena,
poi si portano le mani, serrate a pugno, alla presenza del bambino,
recitando le parole sopra scritte
 

Mano, mano pazza

Mano, mano pazza . . . . . . . . . . .  . . . (muovendo la mano)
Passò una lepre pazza . . . . . . . . . . . (indicando il Pollice)
Questo la vide . . . . . . . . . . . . . . . . . . (indicando il Pollice)
Questo gli sparò . . . . . . . . . . . . . . . . . (indicando l'Indice)
Questo la mise in pentola . . . . . . . . . (indicando il Medio)
Questo la mangiò . . . . . . . . .. . . . . . (indicando l'Anulare)
E al povero mignolino . . . . . . . .. . . (indicando il Mignolo)
Non gli resto neppure un ossolino . (indicando il Pollice)

 



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti