Data inserimento o ultima modifica:
11 dicembre 2018

Lastrigiani ed ospiti illustri

Marcello Bertini
Mostre e pubblicazioni


A partire dal 1980 le sue opere (dipinti anche di grandi dimensioni) entrano a far parte di importanti collezioni in Italia e all'estero.

Espone in prestigiose gallerie d'arte, instaura con alcune un particolare assiduo rapporto, fra queste: Nuovo Sagittario, Milano; Florence Art Gallery, Firenze; Il Quadrato,Milano; La Tavolozza, Cuneo;Colonna, Brescia; Bonaiuti, Siena.

Negli anni '90 pubblica la monografia:’ Marcello Bertini, dipinti, disegni, grafica’, Ed. Palazzo Ghibellino, Empoli, pp. 96.

In codesti anni la svolta decisiva: s'impone all'attenzione di autorevoli critici d'arte, escono vari e pubblicazioni che vanno ad arricchire la sua nutrita bibliografia, mentre susseguono esposizioni in siti istituzionali e note gallerie d'arte quali: Bongiovanni, Riccione; Valiani, Pistoia; Arte Fiera, Bologna; Arte Expo, Bari; Palazzo Datini, Prato; Sotheby's Gallery, Londra; Art Exhibitions, Boston, USA; Golfo dei Poeti, Lerici; Art Expo, Bruxelles; A.Turelli, Montecatini Terme. A cura del Comune di Signa esce, con la presentazione critica di Ugo Fortini, il catalogo: “Bertini,realtà e poesia nel gioco magico del colore”, Ed. Masso delle Fate, Signa 2000, pp. 112.Pubblica, con la presentazione critica di Tommaso Paloscia: M. Bertini, ’Poesia per immagini’, La Spezia 2001, pp. 64.

A cura della Provincia di Firenze, esce il Catalogo delle opere dell'ultimo periodo, esposte alla Galleria di Via Larga in Firenze, con il commento critico di Pier Francesco Listri: “Di Marcello pittore segreto di fiori e di paesaggi” Firenze 2002, pp. 48.

Espone nella storica Villa Bottini di Lucca, presentato a catalogo da Maurizio Vanni:’Visioni di Natura’, Ed. Polistampa, Firenze 2003, pp. 48.

È presente all'Artefiera di Bologna e all'Istituto per il Commercio di Bordeaux. l'Istituto Termale di Gambassi si dota di una sua opera di grandi dimensioni.

Nel marzo del 2004, a Firenze, nella sede del Consiglio Regionale della Toscana e ad Arezzo, al Museo Civico d'Arte Moderna e Contemporanea, viene presentata la monografia dal titolo “L'Incanto struggente” a cura di Giovanni Faccenda, con testi di Ugo Fortini, Umberto Cecchi, Ed. Masso delle Fate, Signa 2004, pp.124.

La pubblicazione sussidia quattro importanti mostre: Spedale di S. Antonio Lastra a Signa; Palazzo Casali, Cortona; Palazzo Panciatichi Covoni, sede del Consiglio Regionale della Toscana; Palagio di Parte Guelfa. Dona alla Pinacoteca del Consiglio Regionale della Toscana una sua importante opera.

La Banca di Credito Cooperativo di Signa acquista un'opera di alta levatura che viene collocata nella direzione generale dell'istituto.Esegue, per la Sala Giunta dei Comuni di Signa e Lastra a Signa, due grandi opere a tempera grassa. Introdotte da Giovanni Faccenda con L'incanto struggente le personali: allo Spedale di S. Antonio di Lastra a Signa e a Palazzo Casali di Cortona.

Presentato da Dino Carlesi, espone a Empoli presso il Centro Culturale Misericordia.A fine anno 2004 due ampie personali: allo storico caffè d'arte Ceccarelli di Follonica e al Convento della Madonna di Lunata di Lucca.

Dona la seconda opera alla Pinacoteca del Consiglio Regionale della Toscana.

Nel marzo 2005 si conclude “L’incanto struggente” con la personale a Palagio di Parte Guelfa di Firenze.

Nel maggio la suggestiva esposizione di Ruralia 2005 –‘Bertini - Toscana, misteri ed emozioni ‘a Villa Demidoff, Vaglia, a cura della Provincia di Firenze.

A giugno 2005, promosso dagli enti: Regione Toscana, Accademia Musicale, Accademia Arte Firenze, Regione Corsica, l'appuntamento espositivo di Bertini nel salone Le Bastion di Porto Vecchio, Corsica.

A dicembre in anteprima, nella sede del Consiglio Regionale della Toscana, in via Cavour a Firenze, vengono presentati alla stampa: la monografia Bertini,’’La scatola magica e il silenzio delle cose’’, a cura di Giovanna Maria Carli, con testi di Antonio Paolucci, Dino Carlesi, Ugo Fortini, Ed. Polistampa, Firenze 2005, pp.176.

 Segue il Calendario d'Arte 2006, nel quale si ripetono le tematiche artistiche di interni di studio, Ed. Masso delle Fate, Signa; pubblicazioni che sussidiano la rilevante personale promossa dal Comune di Campi Bisenzio, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Roma; Regione Toscana - Presidenza del Consiglio Regionale; Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Fiorentino, Provincia di Firenze -Presidenza; Comune di Firenze, tenuta a Villa Rucellai nel dicembre 2005-gennaio 2006.


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti