Data inserimento o ultima modifica:
19 febbraio 2018

Lastrigiani ed ospiti illustri

Giardino autunnale (Firenze)


Al giardino spettrale al lauro muto 
De le verdi ghirlande 
A la terra autunnale 
Un ultimo saluto! 
A l'aride pendici 
Aspre arrossate nell'estremo sole 
Confusa di rumori 
Rauchi grida la lontana vita: 
Grida al morente sole 
Che insanguina le aiole. 
S'intende una fanfara 
Che straziante sale: il fiume spare 
Ne le arene dorate: nel silenzio 
Stanno le bianche statue a capo i ponti 
Volte: e le cose già non sono più. 
E dal fondo silenzio come un coro 
Tenero e grandioso 
Sorge ed anela in alto al mio balcone: 
E in aroma d'alloro, 
In aroma d'alloro acre languente, 
Tra le statue immortali nel tramonto 
Ella m'appar, presente. 



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti