Data inserimento o ultima modifica:
02 ottobre 2018

Firenze, portico degli Uffizi

Francesco Petrarca


Nasce ad Arezzo, da genitori fiorentini, nel 1304, e muore ad Arquà ( Padova ) nel 1374.

Il padre, notaio, trasferirà la famiglia ad Avignone nel 1311 , (la corte pontificia si era lì trasferita..) poiché vi erano buone prospettive di lavoro.

Petrarca studia giurisprudenza prima a Montpellier, poi a Bologna tra il 1320 e il 1326, ma è sempre più attratto dalle lettere.

Torna poi ad Avignone, dove prende gli ordini minori, che gli faranno ottenere redditizie mansioni ecclesiastiche.

Qui incontra, nella chiesa di S.Chiara, Laura, che canterà nel Canzoniere.

Viaggia in Francia, Fiandria, Germania, e va a Roma nel 1336, dove tornerà per il Giubileo del 1350.

Nel viaggio di ritorno da Roma, visita Arezzo e Firenze, dove conosce Boccaccio.

Avuta la nomina a canonico in Padova, si stabilisce ad Arquà , dove rimane fino alla morte.



Francesco Petrarca<br>Loggiato degli Uffizi<br>Firenze
Francesco Petrarca
Loggiato degli Uffizi
Firenze
Francesco Petrarca
Loggiato degli Uffizi
Firenze


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti