00 0000

Giuseppe Simoncini - Storia di Lastra a Signa

San Martino a Gangalandi (Altare dell'Incoronazione)


Altare della Beata Vergine Maria; al di sopra, fra le colonne, è scritto:

LO SCALPELLINO BARTOLOMMEO DI FRANCESCO CANCI E DI MATTEA PESCHI DI PONTE A SIGNA E LA MOGLIE ANNA MARIA, MENTRE SI TROVAVANO IN SPAGNA, PER AMORE DELLA MADRE DI DIO E I SANTI, SI PRESERO CURA MEDIANTE I LORO FRATELLI MARCO E GABRIELE CHE QUESTO ALTARE VOTIVO A LORO SPESE FOSSE COSTRUITO DALLE FONDAMENTA, DOTATO E ORNATO.

FECERO IL DONO CON L'OBBLIGO DI CELEBRARVI LA MESSA DUE
VOLTE LA SETTIMANA PER SE' E PER I LORO FIGLI PER I LORO FRATELLI E DISCENDENTI

RISERVARONO IN PERPETUO IL SERVIZIO DI UN SACERDOTE DI FAMIGLIA NELL'ANNO DEL SIGNORE 1615.

Tela dell'altare :
Vergine incoronata fra quattro santi. (S.Carlo Borromeo, S.Bartolommeo apostolo, San Martino Vescovo, San Francesco d'Assisi)

Datata 1615 e firmata da Matteo Rosselli, Firenze 1578-1650
 

Altare dell'Incoronazione<br>2007
Altare dell'Incoronazione
2007
Altare dell'Incoronazione
2007


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti