Data inserimento o ultima modifica:
07 novembre 2016

Lastrigiani ed ospiti illustri

Gangalandi, cenni biografici


Famiglia ghibellina del sesto d'Oltrarno, di cui si hanno poche notizie.

Di probabile origine tedesca, subentrano ai Cadolingi di Fucecchio estinti nel 1113, nel dominio della zona di Lastra.

Un documento del 300, la leggenda d' Ugo di Tuscia del notaio Andrea, afferma che prima di morire il Margravio di Toscana insignisce del titolo di cavaliere alcune famiglie di Firenze, tra cui i Gangalandi.

Non è conosciuto nessun documento che lega il titolo comitale al castello omonimo.

I Gangalandi presero parte attiva alla vicende politiche di Firenze; nel 1216 parteciparono agli eventi che portarono all'uccisione di Buondelmonte de' Buondelmonti ; alla divisione fra le consorterie cittadine che ne seguì, si unirono alla parte ghibellina contro i guelfi, quali alleati dei Fifanti, Amidei, Uberti, ecc.

Esponenti di questa famiglia parteciparono nel 1289 alla battaglia di Campaldino.

Arme della famiglia Gangalandi
Arme della famiglia Gangalandi
Arme della famiglia Gangalandi
Gangalandi, decrizione dello stemam con arme. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)
Gangalandi, decrizione dello stemam con arme. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)
Gangalandi, decrizione dello stemam con arme. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)
Stemma con arme conti Gangalandi. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)
Stemma con arme conti Gangalandi. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)
Stemma con arme conti Gangalandi. (Chiesa di San Martino a Gangalandi)


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti