Data inserimento o ultima modifica:
31 luglio 2012

Giuseppe Simoncini - Storia di Lastra a Signa

Processo di sviluppo


Nel 1538 compare fra gli statuti di corporazioni territoriali, lo "Statuto e ordinamenti della villa, ovvero Podesteria di Gangalandi e Lastra".

Il nome Lastra è citato per la prima volta in tale contesto, indice della sua accresciuta importanza.

Nel 1563 è documentata infine la "Podesteria di Lastra".

Durante il Ducato Mediceo Lastra sarà sede di un banco di giustizia subalterno al Podestà di Montelupo.

Sotto i Lorena, con legge 12 Giugno 1784, le competenze della podesteria di Lastra vennero estese per il civile a Casellina. (Per il criminale c'era il supremo tribunale di giustizia)
             

 

 

Palazzo Pretorio, XVI sec.
Palazzo Pretorio, XVI sec.
Palazzo Pretorio, XVI sec.


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti