00 0000

Giuseppe Simoncini - Storia di Lastra a Signa

Giuseppe Campi


Cenni biografici

Originario di Dovadola, cittadina che apparterrà alla Romagna Toscana fino al 1928, fu uomo di vasta cultura e di molteplici interessi scientifici.

Membro attivo dell’ Accademia dei Georgofili in Firenze, vi tenne molteplici relazioni agrarie;
come proprietario di vasti terreni agricoli, approfondì e perfezionò sia la viticoltura che la bachicoltura, realizzando una cantina moderna e una filanda per la seta.

Nel 1889 portò i suoi prodotti all’ Esposizione Universale di Parigi, ed il suo vino fu premiato

Da segnalare anche un orologio astronomico di sua ideazione realizzato dalle officine Galileo di Firenze nel 1888, e la carica di Prefetto di Forlì ricoperta dopo l’unità d’Italia.

A Bellosguardo passerà soprattutto gli ultimi anni di vita.

Alla morte, non avendo figli, il casato si estinse.


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti