www.lastraonline.it - Portale di Lastra a Signa

Campino, giardini de La Posta e via Matteotti


Zona storica di Lastra a Signa, in località La Posta.

Un po' di storia...

In data 2 marzo 1925 il consiglio comunale di Lastra a Signa, fu autorizzato ad acquistare dalla ditta Fratelli Andrei per 7000 lire, alcuni appezzamenti di terreno per la costruzione della nuova strada "Pirro Nenciolini" (attuale viale Giacomo Matteotti, anno 2015).

Avrebbe congiunto località "La Posta" con via di Barberino.

Successivamente, in data 25 ottobre 1926, il Consiglio Comunale di Lastra a Signa deliberò di accettare la donazione fatta al Comune dai Signori Cappiardi dott. Alfredo ed Egle fu Carlo Giuseppe e dalla madre loro Signora Iandelli Adele fu Francesco vedova Cappiardi, di alcuni appezzamenti di terreno. 

Insieme concorsero alla costruzione delle nuove strade via Pirro Nenciolini, e via Luigi Cadorna, nonché a uno spazio adibito a giardini pubblici, popolarmente detto "Campino", fra le due vie a via Livornese. 
(Deliberazione del 23 settembre 1926).

Il valore stimato del terreno donato fu di 8250 lire, relativo a metri quadri 3435,48.

L'atto "Donazione e cessione di terreno" fu confermato in data 14 Marzo 1931 con decreto del prefetto di Firenze. (Vedi voce "Donazione e vendita"  a lato, con tutti i nominativi pubblici e privati che vi parteciparono. )

Il complesso, negli anni, ha subito diversi rifacimenti.

Quella che segue è una galleria fotografica di questi.

Qui un video del rifacimento del 2007

 
Il 25 aprile 2016 la giunta in carica, Sindaco Angela Bagni, intitola i giardini del Campino a Sandro Pertini, partigiano e Presidente della Repubblica Italiana, in carica dal 1978 al 1985. 



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti