Diari lastrigiani

Terminato l'intervento di restauro dell’antica Porta fiorentina del complesso delle mura di Malmantile finanziato da Richard e Lisa Altig


La conclusione dell'intervento sarà presentato alla cittadinanza mercoledì 15 maggio alle 18.30 (n.d.a 2019)

E' terminato il lavoro di restauro dell’antica Porta fiorentina, simbolo delle mura quattrocentesche di Malmantile, intervento che è stato possibile grazie all’opera benefica di Lisa e Richard Altig, due cittadini americani che da qualche anno si sono innamorati della frazione lastrigiana, dove abitano durante i loro soggiorni italiani.

I lavori, portati avanti da una ditta specializzata in resaturi monumentali, sono durati 5 mesi e hanno riguardato il restauro e il consolidamento della Porta Fiorentina del complesso delle mura di Malmantile, bene di proprietà comunale, per un importo di spesa di 83.400 euro.

I due coniugi americani hanno firmato nel maggio 2018 una convenzione con il Comune per poter effettuare l'opera mentre nel settembre dello scorso anno hanno ricevuto la cittadinanza onoraria di Lastra a Signa, atto con cui l'amministrazione comunale li ha voluti ringraziare per il gesto benefico e per il senso di appartenenza alla comunità e al territorio.

Mercoledì 15 maggio alle 18.30 il completamento del restauro sarà presentato alla cittadinanza in un'iniziativa pubblica che si svolgerà proprio all'ingresso della Porta fiorentina e a cui parteciperanno oltre a Lisa e Richard Altig, il presidente del consiglio regionale della Toscana e il sindaco del Comune di Lastra a Signa. Nel corso del pomeriggio interverrà anche la banda musicale della Misericordia di Malmantile.

Fonte: Comiune di Lastra a Signa



About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti