00 0000

Dizionario geografico fisico storico della Toscana (Emanuele Repetti, anno 1833)

SAN MINIATO di CAPRAJA, ora SAN MINIATELLO di Montelupo


SAN MINIATO di CAPRAJA, ora SAN MINIATELLO di Montelupo.

Borgata sulla strada Regia nella gola della Golfolina, piviere, Comunità, Giurisdizione e circa un miglio toscano a levante di Montelupo, Diocesi e Compartimento di Firenze.

Ebbe nome da una cappella dedicata a S. Miniato, e donata da Ildebrando vescovo di Firenze al monastero di S. Miniato al Monte del Re presso la capitale, siccome rilevasi da un breve del mese di aprile 1024, dove si specifica la chiesa in honorem S. Miniati, quae est prope fluvium Arnum et prope locum qui dicitur CAPRARIA.

Tanto la cappella di S. Miniato, oggi S. Miniatello, quanto lo spedale di S. Pietro di Capraja, erano situati alla sinistra dell’Arno, sull’antica strada della Golfolina, vale a dire fuori del distretto comunitativo di Capraja nonostante che ne portassero il nome.

Ciò resta dimostrato dal catalogo delle chiese della diocesi fiorentina scritto il dì 12 giugno 1299, dove si trova assegnato al piviere di S. Ippolito in Val di Pesa la chiesa di S. Miniatello e lo spedale di S. Pietro di Capraja.


Pieve di Samminiatello<br>2004
Pieve di Samminiatello
2004
Pieve di Samminiatello
2004


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti