Lastrigiani ed ospiti illustri

Alessandro Bicchierai, cenni biografici


Nasce a Lastra a Signa l’11 Settembre 1734.

Iniziato agli studi dallo zio Giuseppe, dottore in teologia, si trasferisce in seguito a Pisa dove studia Filosofia, Fisica e Matematica.

Destinato inizialmente alla Giurisprudenza, preferisce poi passare a Medicina, e studia Chimica e Storia naturale.

Come medico fu attivo principalmente a Firenze, dove acquistò notorietà, divenendo Consultore e medico curante del Granduca di Toscana Ferdinando III, e “Censore delle opere fisiche e mediche” da stampare.

Fu medico personale anche di Lord Gorge Cowper, scienziato e mecenate, che si adoperò presso la corte toscana affinché gli fosse conferita una carica.

Bicchierai mise insieme un eccellente biblioteca, un gabinetto scientifico, e numerosi “pezzi” di storia naturale, allestendo un museo e facendo studi che preludono alle moderne analisi chimiche.

Clinico dell’Ospedale di S.Maria Nova in Firenze nel 1773, suoi lavori anatomici sul sistema nervoso e la gravidanza, fatti preparare in cera, trovarono collocazione al Gabinetto fisico di Firenze, (Museo della Specola) e diedero inizio a tutto il materiale che confluirà in quella sede.

Socio di numerose accademie e società scientifiche, (Cimento, Collegio medico fiorentino, Società botanica fiorentina, Georgofili,) Bicchierai ebbe contatti con studiosi e letterati di tutta Europa.

Dal 1775 al 1797, giovandosi di strumenti di costruzione e misura inglesi, conduce osservazioni sulle effemeridi meteorologiche, rilevando temperatura, altezza barometrica, direzione del vento e stato del cielo, andate purtroppo in gran parte perdute.

Nel 1778 pubblica -Dei bagni di Montecatini - dove in riscontro all’analisi delle acque, registra tutta una serie di patologie che possono trarre giovamento da queste sorgenti.
(L’ opera, commissionata dal Granduca Pietro Leopoldo, è citata tra i testi di lingua dall’Accademia della Crusca.)

Nel 1780 è Lettore straordinario all’Università di Pisa,

Muore il 13 Marzo 1797, per “febbre acuta nervosa” e viene sepolto in San Martino a Gangalandi.

--------------------------------

Fonti:

Uccelli G.G.
Elogio di Alessandro Bicchierai –Firenze, 1798.

Antonio Lombardi Storia della letteratura italiana nel secolo 18° - Modena, 1828

Daniele Vergari
Contributo alla storia della meteorologia a Firenze
Le osservazioni meteorologiche fiorentine fra il 1751 e il 1813
Storia di Firenze, Annali 2006.

Giovanni Prezziner
Storia del pubblico studio e delle società scientifiche – Firenze, 1810

Francesco Inghirami
Storia della Toscana, tomo 14 - Firenze, 1844

“Bibliopolis” - Studi Settecenteschi, Vol. 18

Emanuele Repetti
Dizionario Geografico Fisico Storico della Toscana
(Lastra a Signa, Comunità della Lastra a Signa.)




About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti