Data inserimento o ultima modifica:
07 febbraio 2018

Il territorio

L'Arno e gli affluenti lastrigiani


Arno Principale fiume della Toscana, in questo tratto è confine amministrativo fra i comuni di Lastra a Signa e Signa e poi fra Lastra e Carmignano

Affluenti diretti


II livello

III livello


Pesa Proviene dalle colline del Chianti, sfocia in Arno presso Montelupo Fiorentino. Segna il confine aministrativo fra i comuni di Lastra e Montespertoli.


Rio Rimicchiese Presso il confine con Montelupo Fiorentino


Rio della Tana nasce dalla collina di Piandaccoli


Rio del Lago Proviene dalle colline di Spazzavento e Malmantile.
Il nome deriva da un antico mulino



Rio di Gello Nasce dal poggio di Malmantile


Rio della Luna Nasce dalla collina di San Romolo


Borro del Grillaio Nasce dal colle di San Romolo
Sbocca nella Pesa, in località Ginestra Fiorentina



Borro Pescaia Nasce dal colle di San Romolo


Borro Ritortolo Proviene dalla Roveta e segna il confine comunale con il comune di Scandicci

Vingone Nasce in località Poggio alle Monache (Roveta), sfocia presso Lastra centro


Ribaldone Nasce dal colle di San Romolo



Borro Valimorta Proviene dalla Roveta


Guardiana Nasce dal colle di San Romolo



Borro di Traccoleria Proveniente da Calcinaia


Rigone Confluisce nel Vingone in località Ponte di Stagno

Stagno Canale di raccolta

Stagnolo Canale di raccolta

Rimaggio Proviene dalle colline di S. Romolo ed ha scavato una profonda valle fra le località di Santa Lucia e Calcinaia


Borro dell'Aiuto Nasce dal colle di San Romolo


Falterona
(o Della Diaccia)
Nasce dal colle Falterona (Santa Lucia)

Borro Fontepatri

Nasce dal colle di Bellosguardo
Confluisce in Arno sotto forma di fognone a Ponte a Signa, dopo aver raccolto le acque reflue di una buona parte del paese.
Esiste per altro un grosso impianto di sollevamento d'acque in caso di forti piogge o piene dell'Arno


Rio di Macinaia Proviene dalle pendici della collina di Bellosguardo, e sbocca nel fiume Arno, località La Lisca

Rio Biancana Raccoglie le acque di un vasto bacino idrografico con tre piccoli laghi collinari, costruiti negli anni 60 del secolo scorso.
Nell'ultimo tratto prima del paese di Brucianesi viene intercettato da un canale artificiale che lo dirotta oltre il paese stesso, per evitare inondazioni.

Rio del Marchio Proviene dalla collina di Malmantile, e sbocca in Arno all'altezza del Mulino del Pelago


Rio di Novoli Proviene dalla collina di Malmantile


Rio del Prete Proviene dalla collina di San Vito in Fior di Selva


About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti