Utilizzo di cookies

 

Home
Back
Index
Preferiti
Segnala
Stampa

Lastra a Signa, curiosità

Report attività Polizia Municipale anno 2014

Una maggior presenza sul territorio con l’intensificazione dei controlli soprattutto sulle aree verdi, come il Parco fluviale, sul centro cittadino e sull’abbandono dei rifiuti con l’obiettivo di una città più sicura e ordinata dal punto di vista del decoro.

E’ quanto emerge dai dati forniti dalla Polizia Municipale che riguardano il report dell’attività del 2014.

Ben 6.374 sono state le violazioni al Codice della strada sanzionate nel 2014 (nel 2013 ammontavano a 4.663), di queste, 2.254 per inosservanza del semaforo T-Red e 2.121 per la sosta vietata durante il servizio di pulizia strade.

“I controlli relativi allo spazzamento stradale – ha spiegato il vicesindaco e assessore alla mobilità Leonardo Cappellini - sono aumentati poiché in alcune aree del territorio comunale si registravano accumuli di sporcizia dovuti al mancato 
spostamento delle auto in sosta: un’ abitudine, quella di lasciare le auto parcheggiate durante il servizio, che vanifica gli investimenti dell’amministrazione comunale per il decoro della città.

Siamo consapevoli – ha concluso il vicesindaco- che queste azioni non bastano, occorre anche il 
senso civico, il supporto e la collaborazione dei cittadini per ottenere ancora migliori risultati e per rendere più efficace il servizio di spazzamento”.

Le altre violazioni al Codice della strada riguardano, nella maggior parte dei casi, la sosta in 
parcheggi vietati o fuori dagli spazi segnati.

Passando ai verbali emessi per violazioni 
amministrative, nel 2014 ammontano a 51 di cui 41 per abbandono rifiuti a dimostrazione, anche in questo caso, di un aumento dei controlli per garantire una città più pulita.

Capitolo incidenti stradali: nel 2014 ne sono stati rilevati 70 di cui 56 con feriti, contro i 66 
dell’anno precedente. Infine da giugno 2014 e per tutto il periodo estivo è stato sperimentato il servizio notturno per garantire, soprattutto in zone come il Parco fluviale e il centro cittadino, ulteriori controlli e una risposta alle richieste dei cittadini di maggior sicurezza in queste aree.

Un 
servizio che l’amministrazione comunale pensa di ripetere anche per la prossima estate.

Fonte: Comune di Lastra a Signa


Libro degli ospiti