Lastra a Signa, curiosità

Polizia municipale, nel 2013 elevate 4.663 multe e rilevati 66 incidenti


L’Assessorato a Traffico e Polizia municipale di Lastra a Signa rende noti i dati riepilogativi sull’attività della Polizia municipale nel corso del 2013, in qualche misura statisticamente positivi, rispetto agli stessi indicatori dell’anno precedente.

Così, ad esempio, sono scesi da 5.159 a 4.663 (9% in meno) i verbali per violazione alle norme del Codice della strada: a ciò sembra aver contribuito, in misura crescente, la diminuzione delle omesse dichiarazioni dei dati del conducente da parte del proprietario del veicolo, mentre, come per il passato, la gran parte dei verbali riguarda, purtroppo, l’inosservanza del semaforo rosso.

D’altra parte, è rimasto pressoché stabile il numero di incidenti stradali: 66 (62 nel 2012), di cui però 49 con feriti e uno, purtroppo, con esiti mortali.

In materia di circolazione, sono poi da segnalare 28 sequestri e 5 fermi amministrativi di veicoli e 34 ricorsi avverso violazioni al Codice stradale; mentre si sono registrati 5 ritiri immediati di patente (nessuno nel 2012 e 12 nel 2011). Sul fronte più propriamente “burocratico”, gli agenti della Polizia municipale hanno proceduto a 1.188 notifiche di atti e 728 (415 nel 2012) accertamenti di residenza.

Quattordici (5 nel 2012) sono state le notizie di reato per illeciti edilizi e 5 i controlli su ordinanze di sospensione o demolizione.

Per quanto riguarda invece l’attività di Polizia giudiziaria, 9 sono state le notizie di reato per illeciti penali.

La Polizia municipale ha poi operato in ambito sanzionatorio – emessi 44 verbali - in particolare per violazioni amministrative in materia ambientale e di commercio.

Commentando questi dati, l’Assessore Filippo Biancalani ha messo in rilievo come "a dispetto dell’estrema limitatezza di risorse a disposizione, la Polizia municipale abbia svolto un’attività estremamente versatile, soprattutto nell’ambito del controllo quotidiano sul territorio.

Un controllo volto, per un verso, a garantire il rispetto del Codice della strada, non esclusivamente con misure di carattere sanzionatorio, bensì con interventi tesi ad salvaguardare la sicurezza dei cittadini.

Ma un controllo mirato anche, per altro verso, ad assicurare la qualità del territorio nella sua interezza.

Tutto questo" ha proseguito Biancalani "nonostante le incombenze di natura strettamente burocratica, poste in essere dalle Amministrazioni centrali dello Stato, distolgano risorse umane e materiali dall’attività di presidio del territorio.

Per tutta l’attività svolta, l’Amministrazione comunale non può che rivolgere un sincero ringraziamento alla Polizia municipale".

Fonte: Comune di Lastra a Signa - Ufficio Stampa




About

Autori e collaboratori
Privacy Policy
Precisazioni sulla normativa cookie
Disclaimer
Visite al sito
Indice generale immagini

Collegamenti ai siti esterni

I collegamenti (link) che dalle pagine di questo sito permettono di visitare pagine esterne sono forniti come semplice servizio agli utenti.
I titolari di lastraonline.it non hanno alcuna responsabilità per quanto riguarda la loro interruzione ed i contenuti collegati.

Contatti